Adeguamenti antisismici, fino all’80% di detrazione

La recente approvazione della Legge di Bilancio per il 2017 ha permesso di potenziare i bonus fiscali riguardanti i lavori per effettuare gli adeguamenti antisismici nelle case private e negli immobili destinati ad attività produttive.

Dal 1° Gennaio 2017 al 31 Dicembre 2021 è prevista una detrazione del 50% ripartita in 5 quote annuali di pari importo; tale bonus fiscale, chiamato anche sismabonus, si applica non solo agli edifici che ricadono in zone ad alta pericolosità sismica (zona 1 e 2) ma anche in quelli che ricadono in zona sismica 3. Inoltre tali bonus possono arrivare al 70% qualora i lavori di adeguamento antisismico comportino una riduzione del rischio sismico tale da comportare il passaggio ad una classe di rischio inferiore, se invece tramite tali lavori il passaggio è di due classi di rischio inferiori, le detrazioni arrivano fino all’80%.

Per contattarci clicca sul seguente link: http://www.effecigeologia.it/contatti/

                                                                           Fabrizio Citarrella